Calendario scolastico
Orario Ricevimento Genitori
Corsi di Studio [+]
Offerta Formativa [+]
Passaggi ed Esami [+]
Attività progettuali
Open Day
Istituto Tecnico
Alberghiero
Elettrico
Agrario
Libri di Testo [+]
Sede
Enogastronomico
Elettrico
PTOF
PAI
RAV
Atto di Indirizzo
PDM
Riorientamento e Passaggi
Corsi di Recupero ed Esami
Tutti
Docenti
Alunni
A.T.A.
Genitori
Esterni
A.Ge.Ro.
Romagnosi 2.0
Didattica a Distanza
Registro Elettronico
Iscrizioni On-Line
Scuola Digitale
Amministrazione Trasparente [+]
Albo Pretorio On-Line [+]
Comunicati
AVCP
PON [+]
PTTI
Conferimento Incarico Triennale
Fino a 30/11/2016
Attuale
Fino a 30/11/2016
Attuale
Avviso 9035 [+]
Avviso 6076
Avviso 10862 [+]
I nostri documenti
I nostri documenti
 Home / L'Offerta : Offerta Formativa
L'Offerta Formativa
 
Sono qui raccolti i documenti fondamentali che esplicitano l’Offerta Formativa di Istituto e ne consentono la sua attuazione.

PTOF

Il Piano triennale dell'offerta formativa è il documento fondamentale costitutivo dell’identità della scuola: in esso vengono illustrate le linee distintive dell'istituto, l'ispirazione culturale-pedagogica che lo muove, la progettazione curricolare, extracurricolare, didattica ed organizzativa delle sue attività. Il piano è coerente con gli obiettivi generali ed educativi dei diversi tipi e indirizzi di studi e riflette le esigenze del contesto culturale, sociale ed economico della realtà territoriale in cui è inserita la scuola.
PAI

Introdotto dalla Direttiva sui BES del 27/12/12 e dalla CM del 6/03/13, il Piano Annuale per l’Inclusione è un documento che “fotografa” lo stato dei bisogni educativi e formativi della scuola ed esplicita le azioni che si intende attivare per fornire delle risposte adeguate. Esso si configura come uno strumento che può contribuire ad accrescere la consapevolezza dell’intera comunità educante sulla centralità e la trasversalità dei processi inclusivi in relazione alla qualità dei “risultati” educativi, per creare un contesto educante dove realizzare concretamente la scuola “per tutti e per ciascuno”.

RAV

Il Rapporto di Autovalutazione è uno strumento di lavoro che consente alla scuola di riflettere su se stessa e darsi degli obiettivi di miglioramento, attraverso un procedimento di individuazione dei propri punti di forza e di debolezza, mettendoli a confronto con dati nazionali e internazionali, consentendo di elaborare così le strategie per rafforzare e migliorare la propria azione educativa. In questo modo l'autovalutazione diventa lo strumento attraverso cui la nostra scuola individua i dati significativi, li esplicita, li rappresenta, li argomenta e li collega alla sua organizzazione e al suo contesto. Tale Rapporto costituisce la prima fase di un più ampio processo di valutazione finalizzato al miglioramento degli esiti di ciascuna scuola, per ottenere un miglioramento di sistema.
ATTO DI INDIRIZZO

La Legge 107 del 2015 ha tracciato le nuove linee per l’elaborazione del Piano dell’offerta formativa che avrà ormai una durata triennale, ma sarà rivedibile annualmente entro il mese di ottobre di ciascun anno scolastico. L’art.3 del DPR n.275 del 1999 è stato difatti novellato dal comma 14 della legge succitata che ne ha cambiato anche le modalità di elaborazione, affidando un ruolo preminente al dirigente scolastico, chiamato nella nuova previsione normativa a definire al collegio dei docenti gli indirizzi per le attività della scuola e per le scelte di gestione e di amministrazione. L’Atto di indirizzo del dirigente scolastico costituisce quindi la base da cui partire per l’ elaborazione del Piano triennale dell’offerta formativa, la cui progettazione è quindi consegnata nelle mani del collegio dei docenti.
PDM

Per analizzare e valutare l’efficacia dei processi e delle azioni pianificate e la loro coerenza con i principi fondanti dell'azione pedagogico-educativa e con le finalità delineate, l'istituto Romagnosi si avvale del RAV, rapporto di autovalutazione, strumento da utilizzare per riflettere su se stessi e darsi degli obiettivi di miglioramento; esso consente di:
- fornire un quadro dell’Istituto fondato su elementi essenziali e strategicamente rilevanti;
- interpretare tale quadro analizzandone le principali forze e debolezze;
- orientare lo sguardo autovalutativo nella direzione del piano di miglioramento;
- verificare la coerenza interna.
Il RAV prende atto di alcune rilevazioni oggettive effettuate da Invalsi e dei dati interni alla scuola. Ciò permette di individuare punti di forza e rilevare criticità per le quali progettare azioni di miglioramento. Sulla scorta di tale comparazione, il NIV ha individuato le priorità in termini di esiti degli studenti, concretizzandole in traguardi concreti , da raggiungere grazie al perseguimento degli obiettivi di processo.
I.S.I.S. "G.D. Romagnosi", Via Carducci, 5 - Erba - 22036 (CO) - Tel. Sede: 031.644072÷644562 Beldosso: 031.611784 - Mail cois004003@istruzione.it (C) 2015 - Flavio P. Frigerio